FORUM PA SANITÀ 2021
27/28 ottobre 2021 – Roma One health, digital

partner

PON Governance e Capacità istituzionale 2014-2020

Il Programma Operativo Nazionale Governance e Capacità Istituzionale 2014-2020 torna anche quest’anno a FORUM PA per proseguire con la community di soggetti pubblici e privati che prenderanno parte alla manifestazione la riflessione sulla centralità nelle strategie di sviluppo del Paese di una Pubblica Amministrazione ben organizzata, competente, trasparente e capace di rispondere in modo rapido e semplice alle esigenze di cittadini e imprese.

Anche il prossimo ciclo di programmazione dei Fondi Ue 2021-2027 individua una serie di strumenti per migliorare la capacità delle Amministrazioni di gestire e attuare efficacemente gli interventi di politica di coesione, che offrono una nuova occasione di rafforzare la capacità delle PA - e in particolare di quelle locali - di gestire gli investimenti pubblici, estendendo gli effetti anche rispetto all’attuazione del PNRR.

Attualmente il #pongov sta lavorando con oltre 60 Amministrazioni beneficiarie su oltre 100 progetti.

La dotazione finanziaria del Programma Operativo ammonta a oltre 2 miliardi di euro a seguito dell’adesione del #pongov all’iniziativa dell’Unione europea REACT EU per contribuire al superamento degli effetti negativi della pandemia conservando le finalità strategiche originarie di rafforzamento della capacità amministrativa e istituzionale anche nell’ottica della transizione alla programmazione 2021-2027.

Il PON Governance e Capacità Istituzionale 2014-2020 è gestito dall’Agenzia per la Coesione Territoriale, con deleghe al Dipartimento della Funzione Pubblica e al Ministero della Giustizia.


E' partner di

mercoledì, 27 Ottobre 2021

11:48
12:33

Metodologia per una sanità digitale e inclusiva: l’esperienza del PON GOV Cronicità[ad.01]

Room: Sala Rossa

La pandemia COVID 19 ha modificato profondamento i modelli di vita e ha costretto a un profondo ripensamento sull’utilizzo delle risorse e sugli obiettivi degli investimenti, in primis quelli destinati alla salute pubblica.

L’approccio One Health, ossia un approccio olistico che metta in connessione diverse discipline e settori, contemplando nel suo orizzonte non solo la persona ma anche l’ambiente in cui è radicato, rappresenta una delle principali risposte alla sfida che ha posto l’emergenza pandemica.

Gli investimenti nella sanità sono diventati un elemento cruciale anche per supportare una crescita economica e sociale equa: il PNRR destina circa 15 miliardi di euro nella ristrutturazione e rinnovamento del SSN attraverso la creazione di reti di cura di prossimità e l’uso e della tecnologia per migliorare la vita dei pazienti, in primis quelli cronici.

Il passaggio dal sistema sanitario vigente, strettamente settoriale, a una visione di insieme più ampia che integri diversi settori, soprattutto tecnologico, ma anche sociologico ed economico, non è un passaggio banale; la sanità pubblica ha urgenza di dotarsi di metodologie efficaci, che accompagnino la transizione attraverso l’utilizzo cosciente delle potenzialità offerte dall’ICT e un’adeguata formazione delle risorse umane.

In questa ottica, Progetto PON GOV Cronicità intende condividere nell’Academy il suo percorso metodologico che porterà all’adozione di strumenti per facilitare il trasferimento concreto di know-how nelle regioni interessate.

Il progetto PON GOV Cronicità ha difatti previsto uno studio e una selezione di esperienze regionali innovative con particolare attenzione alla strategia di scalabilità, in tre ambiti cruciali, così come sono identificati anche nelle missioni del PNRR, ossia la telemedicina, l’assistenza domiciliare integrata e la presa in carico del paziente e PDTA.

Questo patrimonio di conoscenze sarà modellizzato in diversi componenti che confluiranno in una “cassetta degli strumenti” e in manuale operativo che permetterà l’applicazione pratica delle componenti di innovazioni in diversi contesti regionali.

Torna alla lista dei Partner