FORUM PA SANITÀ 2021
27/28 ottobre 2021 – Roma One health, digital

Programma congressuale

Torna alla home

  da 09:00 a 10:30

Attuare il PNRR per la Sanità: come creare valore dalle infrastrutture e da un procurement efficiente [ tv.01 ]

Room: Zoom per tavoli di lavoro

Nel Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR) entrambe le componenti della missione 6 (M6C1 - Assistenza di Prossimità e Telemedicina e M6C2 - Ricerca e Digitalizzazione dell’Assistenza sanitaria) sono finalizzate a potenziare il Sistema Sanitario Nazionale (SSN).

Si punta a un Sistema incentrato sui territori e sulle reti di assistenza sociosanitaria, nell’ambito di un modello di sanità pubblica in visione ‘One Health’, in grado di preservare la salute dei cittadini a partire dalla salute dell’ambiente.

Si promuovono i settori della ricerca scientifica e dei sistemi informativi sanitari; si rafforzano gli strumenti digitali; si sviluppano le competenze dei professionisti del SSN; si affronta il problema dell’obsolescenza delle apparecchiature e del basso uso di tecnologie sanitarie negli ospedali, per assicurare infrastrutture sicure, tecnologiche, integrate e sostenibili.

PNRR rappresenta quindi un’occasione unica per attuare il cambiamento che, da tempo gli stakeholder impegnati nel Servizio Sanitario Nazionale (SSN) ritengono necessario. Erano anni, infatti, che il sistema non godeva di investimenti così importanti. Oggi e per i prossimi cinque anni il problema principale da affrontare sarà come implementare al meglio i progetti a vocazione sanitaria presenti nel PNRR. Quali progetti avviare subito? In che modo saranno definite le priorità? E chi lo fa?

Inoltre, quali saranno le procedure di acquisto che verranno adottate dalle Centrali di Committenza e Stazioni Appaltanti che affiancheranno le Amministrazioni Centrali e le Regioni per la gestione delle risorse stanziate con il PNRR?

Da ultimo, ci sarà il delicato lavoro di monitoraggio e osservazione della corretta implementazione del Piano che spetterà ad AGENAS.

Anche nella fase di attuazione delle azioni previste nel PNRR, il ruolo delle infrastrutture è fondamentale. Così come l’infrastruttura si è rivelata fattore vincente nel caso dell’emergenza, così sarà determinante, attraverso integrazione applicativa e interoperabilità, per erogare rapidamente servizi diversi da quelli attuali, in estrema sicurezza e facile scalabilità.

FPA, in collaborazione con Dell Technologies, organizza un incontro dedicato ai vertici delle Regioni e delle in-house regionali, degli Enti Centrali con l’obiettivo di condividere opportunità e criticità legate alla reale attuazione del PNRR, in un contesto in cui coesistono governance frammentata e diversi livelli decisionali (regionali e centrali).

Questo tavolo di lavoro è un incontro di lavoro collaborativo, riservato ai ai vertici delle Regioni, delle in-house regionali e degli Enti Centrali, creato in partnership con Dell Technologies, che contribuisce al confronto portando lo stato dell’arte delle più avanzate innovazioni tecnologiche.
Per inviare una richiesta di partecipazione scrivere a eventi@forumpa.it  indicando nome e cognome, funzione ed ente di appartenenza.


In collaborazione con

Programma dei lavori

Introduce e Modera

Veraldi
Antonio Veraldi Responsabile Area Sanità e Regioni - FPA Biografia

Da anni lavora per costruire, consolidare e allargare reti di amministratori pubblici, di professionisti della sanità pubblica e privata, di esponenti delle professioni, di ricercatori e di manager delle imprese. L'obiettivo è promuovere e facilitare l’incontro e lo scambio di idee, competenze e esperienze tra tutti questi soggetti, autori dell'innovazione della PA e dei sistemi territoriali. 

Chiudi

Intervengono

Liberatore
Fabrizio Liberatore Local Public Sector Sales Director - Dell Technologies Italia Biografia

Fabrizio Liberatore è Sales Director in Dell Technologies. Ha la responsabilità del mercato della Pubblica Amministrazione Locale, della Sanità , dell’Education e della Ricerca.

In Dell Technlogies dal 2014, in precedenza ha lavorato in diverse multinazionali dell’ICT, tra cui EDS ed HP, dove ha ricoperto ruoli consulenziali e commerciali sia per l’Italia sia per la regione EMEA.

Liberatore è laureato in Scienze Statistiche ed Economiche presso l’Università La Sapienza di Roma, ed ha conseguito un Master in Relazioni Pubbliche Europee ed uno in Business Administration. Liberatore vive con la moglie e i tre figli a Roma, dove ama essere coinvolto nell’organizzazione di attività sportive e sociali.

Chiudi

Battilomo
Serena Battilomo Direttore Ufficio 3, Sistema informativo sanitario nazionale, Direzione generale della digitalizzazione, del sistema informativo sanitario e della statistica - Ministero della Salute Biografia

Laureata in Scienze statistiche ed economiche presso la Università degli studi di Roma “La Sapienza”. Ha conseguito l’Executive Master in Management delle Amministrazioni Pubbliche presso la SDA Bocconi di Milano. Fin dall’inizio della sua carriera si è occupato di Sistemi Informativi e progetti di innovazione. Da 25 anni lavora presso il Ministero della Salute prima nell’ufficio organizzazione e poi in prevenzione sanitaria.

Dal 1 marzo 2019 ha l’incarico di direzione dell'Ufficio 3 della Direzione generale della digitalizzazione, del sistema informativo sanitario e della statistica che si occupa di: individuazione dei fabbisogni informativi del SSN, in raccordo con le altre direzioni generali, e del coordinamento dell'informatizzazione del SSN attraverso la pianificazione, progettazione, sviluppo e gestione dei sistemi e dei flussi informativi del SSN. Cura le proposte in materia di strategia nazionale di sanità elettronica e la relativa attuazione nonché l’integrazione dell'innovazione tecnologica nei processi sanitari.

Segue anche la protezione e lariservatezza dei dati nella promozione della digitalizzazione in ambito sanitario. Svolge attività di supporto alle funzioni della cabina di regia del Nuovo Sistema Informativo Sanitario e coordina, con MEF e AGID, il processo di implementazione del fascicolo sanitario elettronico e di digitalizzazione della documentazione sanitaria. Partecipa ai progetti europei per l’e-health, quale rappresentante per l’Italia. È referente tecnico-scientifico del Progetto “PON GOV - Sostenere la sfida della cronicità con il supporto dell’ICT”

Chiudi

Cavallo
Antonietta Cavallo Dirigente Ragioneria Generale dello Stato - Ministero dell'Economia e delle Finanze Biografia
Laureata in Scienze dell’informazione all’Università degli Studi di Bari, ha poi conseguito un Master in Economia Sanitaria presso l’Università Tor Vergata di Roma. Ricopre oggi il ruolo di Dirigente della Ragioneria Generale dello Stato, presso l’Ufficio VI dell’Ispettorato Generale per la spesa sociale che si occupa del Sistema della Tessera Sanitaria, di verifica degli andamenti della spesa farmaceutica e di analisi ai fini della valutazione dell'impatto finanziario conseguente alla definizione dei Livelli Essenziali di Assistenza.
 
 
 

 

Chiudi

Massella Ducci Teri
Enrica Massella Ducci Teri Capo Servizio Gestione degli ecosistemi Area Trasformazione Digitale - AgID Biografia

Laureata in Matematica. Dopo una lunga esperienza in ambito privato come responsabile di progetti di automazione in diversi ambiti della PA, dal 2000 opera presso la Pubblica Amministrazione fornendo supporto agli Enti e alle Amministrazioni per lo sviluppo di attività operative e formative legate alla Amministrazione digitale con particolare riguardo agli aspetti della gestione dei documenti informatici, della conservazione degli archivi digitali e della dematerializzazione.

Attualmente opera nell’Agenzia per l’Italia Digitale per la definizione di norme e regole tecniche a supporto dell’attuazione dell’Agenda Digitale e per l’esecuzione delle attività di verifica dei conservatori richiedenti l’accreditamento e di vigilanza dei conservatori accreditati.

Coordina progetti di integrazione delle iniziative di e-government sui territori delle regioni del Meridione per l’erogazione di servizi nell’ambito della giustizia e dei beni culturali.

Partecipa a gruppi di lavoro nazionali e internazionali, nonché a Commissioni per la predisposizione di standard UNI e UNINFO, sulle tematiche della gestione dei flussi documentali e della conservazione degli archivi digitali.

È autrice di numerosi interventi a convegni nazionali ed internazionali presso Istituzioni ed Enti pubblici e privati nonché docente presso alcuni corsi di formazione.

Chiudi

Partecipano

Anelli
Alberto Anelli Responsabile Area Servizi Sanità - Lepida Spa Biografia

Alberto Anelli è Project Manager di Lepida Scpa.

Anelli è laureato in Ingegneria Elettronica presso l’Università di Bologna ed ha più di 20 anni di esperienza nel IT sanitario, nella creazione, implementazione ed integrazione dei sistemi sanitari.

Ha seguito la creazione della Rete Sanitaria SOLE e del Fascicolo Sanitario Elettronico nella Regione Emilia Romagna e sta tuttora seguendo le nuove implementazioni e la gestione di diverse piattaforme sanitarie regionali.

Chiudi

Basini
Vania Basini Area valutazione e Sviluppo dell'Assistenza e dei Servizi, Agenzia Sanitaria e Sociale Regionale - Regione Emilia-Romagna
Conforti
Diego Conforti Direttore Ufficio Innovazione e Ricerca, Dipartimento Salute e Politiche Sociali - Provincia Autonoma di Trento Biografia

Diego Conforti, è Direttore dell’Ufficio Innovazione e ricerca del Dipartimento Salute e solidarietà sociale della Provincia Autonoma di Trento. In particolare coordina lo sviluppo delle iniziative di innovazione digitale nell’ambito del Servizio sanitario provinciale anche garantendo il raccordo istituzionale con le iniziative promosse nelle sedi ministeriali, nelle sedi interregionali e nelle sedi provinciali. È impegnato inoltre nella promozione e coordinamento delle iniziative comunitarie (ES. Progetti EU, Reference site EIP AHA) in materia di innovazione e di ricerca sanitaria e nell’area della sanità elettronica. È Referente per la Provincia Autonoma di Trento del Programma Mattone Internazionale Salute.

 

Chiudi

Curci
Marco Curci Direttore Divisione IT - InnovaPuglia Biografia

Marco Curci, nato a Taranto nel 1958 e laureato nel 1983 all’Università di Pisa in ingegneria elettronica, lavora per i primi anni in ambito industriale e dal 1991 è al Parco Scientifico Tecnopolis CSATA di Bari dove si occupa di progetti di ricerca ed innovazione tecnologica nell’ambito delle tecnologie e servizi infotelematici. Dal 2000 è responsabile dell’Area Infrastrutture Tecnologiche di Tecnopolis ed inizia ad occuparsi, su incarico della Regione Puglia, dei servizi per la Pubblica Amministrazione, sviluppando il progetto della prima rete RUPAR (Rete Unitaria della Pubblica Amministrazione Regionale). Dal 2009 è Direttore della Divisione Informatica e Telematica di InnovaPuglia S.p.A. (www.innova.puglia.it), la società in-house della Regione Puglia per la gestione dei progetti e dei servizi infotelematici della Regione Puglia che, inoltre, svolge funzioni di Soggetto Aggregatore degli Appalti regionali e di Organismo Intermedio per la gestione dei finanziamenti delle imprese innovative.

La sua attività è focalizzata sul supporto alla Regione Puglia nella pianificazione strategica dell’innovazione del territorio mediante le tecnologie ICT. Si è occupato direttamente, tra l’altro, dello sviluppo del servizio Cloud della Società, coordinando uno specifico Gruppo di Lavoro Assinter, e di sicurezza informatica. Nell’ambito della Società riveste anche l’incarico di Responsabile del Sistema di Gestione della Sicurezza delle Informazioni (SGSI).

Chiudi

Degiorgi
Valter Degiorgi Direttore Unità Progetti Sanità - Sardegna IT Biografia

Laureato in Ingegneria Elettrotecnica, lavoro da 32 anni nel campo del ICT, mi occupo dal 2005 di progetti di Sanità Elettronica realizzati dalla Regione Sardegna in qualità di: Direttore del gruppo di lavoro di Sardegna IT specializzato in progettazione e gestione di sistemi informativi sanitari, Direttore dell’Esecuzione del Contratto, Responsabile Unico del Procedimento di progetti ICT in ambito sanitario.

Chiudi

Fagioli
Enrica Fagioli Direzione Generale Cura della Persona, Salute e Welfare, Servizio ICT, Tecnologie e Strutture Sanitarie - Regione Emilia-Romagna
Gaggero
Caterina Gaggero Dirigente Procurement - Liguria Digitale Spa
Gallo
Lolita Gallo Direttore Generale - Direzione Generale per la Salute - Regione Molise Biografia

Laureata in Economia e Commercio, è al vertice della Direzione Generale per la Salute della Regione Molise dal 2017. Dirigente pubblico, vanta esperienza pluriennale in ambito sanitario. Docente in corsi di formazione universitari per il management e la governance sanitaria.

Chiudi

Ghezzi
Massimiliano Ghezzi Collaboratore Ufficio Assistenza Sanitaria - Provincia Autonoma di Bolzano
Giobelli
Luca Giobelli Direttore UOC Sistemi Informativi - Regione Veneto - Azienda Zero
Ladalardo
Concetta Ladalardo Dirigente Servizio Sistemi Informativi e Tecnologie Sezione Risorse Strumentali e Tecnologiche - Dipartimento Promozione della Salute, del Benessere Animale - Regione Puglia Biografia

Dirigente del Servizio Sistemi Informativi e Tecnologie presso il Dipartimento Promozione della Salute e del Benessere Animale della Regione Puglia, si occupa da 15 anni di programmazione degli investimenti strutturali per la sanità. Responsabile dell'Azione del POR Puglia 2014/2020 che si occupa della infrastrutturazione del sistema sanitario.

Chiudi

Ruscitti
Giancarlo Ruscitti Dirigente Generale Dipartimento Salute e Politiche Sociali - Provincia Autonoma di Trento Biografia
Laureato in medicina a “La Sapienza” si specializza in medicina interna presso l’università di Roma - Tor Vergata. Esercita la professione medica, che lascia perché chiamato ad assumere incarichi che lo portano a rivestire ruoli di direzione, gestione amministrativa ed economica in varie strutture sanitarie e socio-sanitarie pubbliche e private.

Dopo le esperienze di direzione per le Regioni Veneto e Puglia, dal 2017 è Dirigente generale del Dipartimento Salute e politiche sociali e riveste ruolo di coordinamento per tutti gli ambiti delle politiche sanitarie, ivi compresa l’assistenza sanitaria e ospedaliera, i servizi sociali in tutte le loro declinazioni, l’assistenza e la previdenza integrativa, le politiche per la casa, i temi legati all’immigrazione nonché la programmazione e il controllo in ambito veterinario e la vigilanza e la programmazione dell’Istituto Zooprofilattico sperimentale delle Venezie.

Chiudi

Sbroiavacca
Fulvio Sbroiavacca Direttore Innovazione e Governo ICT - Insiel Spa Biografia

Direttore Innovazione e Governo ICT di Insiel. Laureato in Scienze dell'Informazione ha ricoperto incarichi di responsabilità nei gruppi ICT Finsiel, STET, Telecom. È Consigliere di Anitec-Assinform e Coordinatore del Gruppo di lavoro «Digital Transformation in Sanità». Ha diretto la Divisione Health & Social Care e il Centro R&S Padriciano di Insiel presso l'Area Science Park di Trieste, centro accreditato che ha ottenuto la certificazione Assoricerca. È stato Direttore di Insiel e Amministratore unico di Insiel Mercato. Ha partecipato a diversi programmi di R&D sia a livello nazionale sia europeo, tra i progetti coordinati SISRCR (Servizi Integrati Sanitari Regionali per la Continuità della Cura) è stato selezionato dall'eEurope Awards for eGovernment, alla conferenza europea interministeriale di Manchester. Ha rivestito il ruolo di LEAR nell'ambito di diversi progetti FP7 Unione Europea.

Adjunct Professor di "Sistemi Informativi" del Corso di Laurea Magistrale in Ingegneria Informatica della Facoltà di Ingegneria presso l'Università degli Studi di Trieste, ha svolto attività didattiche, seminariali e docenze in diversi ambiti quali il Master Internazionale SSIC-HECE (SSIC - Scuola di Specializzazione in Ingegneria Clinica - Studi Superiori in Ingegneria Clinica, HECE - Higher Education in Clinical Engineering); il Corso EIPE informatica per l'economia, Dipartimento Economia, Università Cà Foscari Venezia; il Corso di Alta Formazione in Management Innovativo delle tecnologie per l'organizzazione sanitaria, Università di Urbino Carlo Bo; il NETEC, Master Universitario di primo livello in Net-Economy, Università degli Studi di Trieste, Facoltà di Economia, Ingegneria, Psicologia.

Promotore di progetti rivolti alla comunità ed ai giovani talenti, ha sostenuto lo sviluppo di iniziative quali "Generazione Digitale", rivolto agli studenti degli istituti superiori e dell'università che porta i giovani in azienda per apprendere il "dietro le quinte" dell'informatica ed esprimere, attraverso una community, necessità e requisiti per migliorare i servizi IT del domani; "EESTEC Summer School & Lab", dedicata agli studenti provenienti da diverse università europee, sviluppata con sessioni di team working per gli approfondimenti sulle nuove tecnologie e la realizzazione di prototipi. Ha dato impulso al progetto "La tecnologia al servizio dell'integrazione", a sostegno dell'accessibilità degli ipovedenti ai siti istituzionali ed ai servizi online.

Chiudi

Scaramuzzi
Antonio Scaramuzzi Direttore Divisione SArPULIA - InnovaPuglia Biografia

Antonio Scaramuzzi è Direttore della divisione Soggetto Aggregatore di InnovaPuglia S.p.A. – Soggetto Aggregatore e Centrale di committenza della Regione Puglia.

In InnovaPuglia ha ricoperto il ruolo di Responsabile del Servizio Gare & Appalti sin dalla costituzione della Società per fusione tra Tecnopolis e FinPuglia. In tale ruolo, ha coordinato gli uffici preposti alla gestione delle procedure di gara ed il governo dei contratti di Lavori, Servizi e Forniture, nonché delle gare centralizzate regionali di acquisto per la Sanità ed Enti locali. Ha inoltre co-rappresentato la Società al Tavolo Tecnico Nazionale dei Soggetti Aggregatori c/o il MEF.

Ha consolidato una lunga esperienza nel settore delle gare e dei Contratti Pubblici, avendo assunto anche il ruolo di RUP per numerose procedure svolte da InnovaPuglia, tra cui le Gare Aggregate SSR (Farmaci, Dispositivi medici e Servizi in Sanità) le Gare Aggregate ICT (Accordi quadro Servizi e Attrezzature ICT, oltre a gare per Servizi software di diagnostica per immagini e per il sistema eDotto, Sistema informativo per il monitoraggio della spesa del Servizio Sanitario Regionale). Nel precedente periodo in Tecnopolis, è stato RUP per tutte le procedure afferenti agli APQ Ricerca e Società dell’Informazione, inclusi i tre Appalti di lavori pubblici per l’ampliamento e l’ammodernamento del Parco scientifico Tecnopolis e la costruzione del nuovo plesso su finanziamento del MIUR e concessione della proprietaria Università di Bari.

Laureato in ingegneria elettrotecnica presso l’Università degli Studi di Bari nel 1981. È entrato in Tecnopolis come borsista ricercatore in Microelettronica ed ha poi coordinato diversi team di lavoro della Società, nonché vari progetti di ricerca UE, del CNR e MIUR.

 

Chiudi

Sornaga
Lorenzo Sornaga Direzione Sistemi Informativi – Dirigente Responsabile Divisione Sanità e Sistemi Centrali di Accesso - LAZIOcrea Spa Biografia

Ha 52 anni, è sposato con Giulia e ha due splendide figlie che adora: Livia e Flaminia. Si occupa di Sanità dal 1995. Dal 2005 lavora in LAZIOcrea S.p.a. e cura la gestione, la progettazione, la realizzazione e l’evoluzione dei sistemi in Sanità per conto della Regione Lazio. Nel corso degli anni ha gestito la realizzazione, tra gli altri, della piattaforma ReCUP della Regione Lazio, del Fascicolo Sanitario Elettronico, dell’Anagrafe Unica Regionale, del nuovo Sistema Informativo ospedaliero, del portale unico di accesso ai servizi della regione www.salutelazio.it.

Nel corso della emergenza Covid, sotto la sua responsabilità, sono stati progettati e realizzati i sistemi di prenotazione a livello regionale dei tamponi e delle vaccinazioni anti covid. È stato membro del Nucleo di Valutazione Regionale della Regione Lazio in qualità di esperto informatico. Il Nucleo di valutazione Regionale procede alla valutazione delle tecnologie per tutte le tipologie di investimenti e le cui fonti finanziarie di provenienza sono sia statale sia regionale, comprensiva, anche, dell'attività di Health Technology Assessment. Nel corso degli anni ha pubblicato diversi articolo sui siti specializzati e contribuito alla stesura di diversi documenti di indirizzo.

Chiudi

Stumbo
Maurizio Stumbo Direttore Sistemi Informativi - LAZIOcrea Spa Biografia

Esperto in Consulenza Direzionale e Tecnologica in ambito ICT, Maurizio Stumbo è Direttore Sistemi Informativi di LAZIOcrea S.p.A., società In-House di Regione Lazio a totale partecipazione pubblica, che si occupa della Governance del Sistema Informativo Regionale e supporta la Regione Lazio nella definizione delle strategie di crescita digitale, progettando e realizzando le attività connesse all’Agenda Digitale Regionale. Dal novembre 2017 è stato eletto membro del direttivo di Assinter –Associazione Nazionale che riunisce le aziende di Regioni e Provincie Autonome che operano nel settore dell’informatica per la Pubblica Amministrazione. Prima di diventare CIO di LAZIOcrea (già LAit –Lazio Innovazione Tecnologica), dove è stato assunto nel 2006 ed ha ricoperto diversi ruoli di responsabilità aziendali, è stato Project & Program Manager per conto di importanti aziende ICT leader di mercato come Andersen Consulting (poi Accenture), dove dal 2000 al 2005 ha operato in ambito CHT (Communcation & High Tecnologies) in diversi progetti complessi di consulenza ICT per conto numerosi operatori Telco internazionali. E’ stato cultore della materia di Sistemi CRM presso la Facoltà di Scienze della Comunicazione de La Sapienza di Roma. Nato nel 1973 è laureato in Ingegneria Gestionale ed ha conseguito un master in “Economia e Management della Sanità”.

Chiudi

Valenti
Lorenzo Valenti Responsabile Servizio Tecnico - Infrastructure ed Operation Management - Sicilia Digitale S.p.A. Biografia
Laureato in Ingegneria Informatica presso l’Università degli studi di Palermo.
Si è sempre occupato dall’inizio della sua carriera di sviluppo e gestione di sistemi informativi e progetti d’innovazione. Ha maturato esperienza in diversi ambiti lavorativi, dal mondo Industrial Vehicle (IVECO) al mondo Business (Sap) al mondo Public (Enti Locali).
Da 15 anni lavora presso Sicilia Digitale S.p.A, società in house dell’ITC della Regione Siciliana; da circa 5 anni è il Responsabile del servizio Tecnico Infrastructure ed Operation Management che ha il compito di garantire il completo funzionamento delle infrastrutture tecnologiche e delle soluzioni applicative di proprietà della Regione Siciliana, nonché la corretta erogazione dei servizi a favore degli utenti (dipendenti della regione, cittadini, PMI, etc.). 
Ha maturato diverse esperienze nell’ambito dello sviluppo e gestione di progetti informatici di medie e grandi dimensioni, inoltre ha seguito diversi contratti come direttore di Esecuzione per conto dell’amministrazione Regionale.

Chiudi

Zanchetta
Silvia Zanchetta Account Manager - Sanità Digitale - CSI Piemonte Biografia

Silvia Zanchetta dal 2021 è Account Manager per la Funzione Organizzativa Gestione Clienti Assessorato Regionale e ASR del CSI Piemonte. In precedenza, sempre per il CSI, si è occupata di attività di Marketing, di R&S e ha avuto la responsabilità dei rapporti con le Amministrazioni Centrali e Locali extra Piemonte, delle Relazioni Istituzionali, dell'Ingegneria dell'offerta.      

Ha lavorato inoltre in ambito public utilities (rifiuti ed energia) ricoprendo ruoli commerciali e amministrativi. E' laureata in Economia e Commercio presso l’Università di Torino ed ha conseguito un Master in Management del Software Libero presso l'Università del Piemonte Orientale. Vive con il marito, i due figli e il cane a Torino, adora la montagna, dove si "rifugia" appena può, sia in estate che in inverno.  

Chiudi

Zanella
Enrico Zanella Direttore Generale - IN.VA. S.p.A.
Torna alla home